skype matteopavesiastrologo matteo@matteopavesi.it

Non sono sorpreso dall’esito del referendum dei popolo inglese e della conseguente uscita del Regno Unito dall’Europa.Credo però che possa risultare interessante che sappiate che cosa si legge nel cielo per diletto o per vostra informazione.

la prima cosa chiara è che questo voto non è un voto contro l’Europa in sé ma sia la espressione chiara di un’idea che sempre stata alla base della posizione nel regno unito all’interno delle istituzioni europee. Inghilterra non è fra i paesi fondatori il primo trattato che costituiva la comunione europea, ma faceva parte del vecchio trattati comunione economica europea e fa parte invece del trattato di Maastricht che è stato quello che ha dato vita all’unione europea come la viviamo oggi. Già in quel momento il Regno Unito aveva forzato la mano chiedendo di mantenere la propria moneta nonostante fosse firmatario del trattato. Questa decisione fu definita come la nascita di una Unione Europea a due velocità. Anche il trattato di Schengen ovvero quello legato al libero mercato è stato firmato da regno unito ma con molte riserve.

Tutto questo per dire che l’amata Inghilterra e con lei tutto resto del suo regno, ha sempre combattuto per mantenere integre le proprie tradizioni. Forse non potrebbe essere diverso dato che tracciando l’oroscopo della fondazione del Regno Unito (maggio 1707) trovo indicazioni molto chiare che supportano questa affermazione: la nascita nel segno del toro stabile di natura e lo stesso della regina Elisabetta II, un bel Marte cancro spesso sottovalutato ma che indica il bisogno di tenere in piedi le tradizioni e mantenere saldi i valori della propria storia personale e poi naturalmente, tre pianeti il leone di cui uno retrogrado, che rappresentano il fatto che sia da sempre una monarchia; il segno del leone è proprio legato questo tipo di governo.

Ecco quindi perché non sono particolarmente sorpreso di questa decisione. E’ forse solamente l’affermazione di quello che l’Inghilterra e il Regno Unito sono sempre stati nella storia. Il pensiero seguente di questa affermazione è che sicuramente ci saranno dei cambiamenti molto importanti dal punto di vista dell’equilibrio all’interno dell’unione europea, anche perché sempre nell’oroscopo della fondazione il regno unito trovo il nodo nord (la posizione della direzione finale di un oroscopo) a 25° ariete e in questo momento Cerere ed Urano si abbracciavano molto vicini a questo punto di nuovo inizio. Nell’oroscopo della fondazione regno unito è segnato che tutto questo darà vita ad una pagina radicalmente diversa e ad una gestione più chiusa e autonoma delle proprie tradizioni e della propria cultura, un po’ meno europea più inglese.

Sono andato a vedere anche gli oroscopi dei trattati “incriminati”. Il trattato di Maastricht è acquario, ci interessa la firma e non la data di entrate in vigore. Trovo un oroscopo interessante che vede come protagonista dei transiti astrologici i questo momento un Giove vergine retrogrado a 12° che riceve contemporaneamente la quadratura di Saturno sagittario e l’opposizione di Nettuno. È stata la burocrazia e la difficoltà di attuazione di alcune leggi l’ostacolo più grosso ed insormontabile per il Regno Unito e lo e forse anche per molti altri stati membri. Trovo anche un Plutone in scorpione che in questo momento ricevere il passaggio di Marte al grado. Questa indicazione dice che assisteremo probabilmente ad un periodo di passaggio prima della definitiva uscita del regno unito dalla Unione Europea; almeno 2 anni e mezzo, un ciclo nel quale Marte tornerà sulla questa posizione.

Il voto degli inglesi potrebbero anche essere un voto contro il trattato di Schengen ovvero la costituzione del mercato libero europeo, mai visto di buon occhio dal Regno Unito. Un trattato del giugno 1990 e che indica attraverso il suo oroscopo che il vero problema per l’Inghilterra sia stato proprio questo. Trovo una connessione interessante fra Urano della fondazione nel regno unito (nonostante ancora non fosse stato scoperto, è stato identificato in cielo la prima volta nel 1781) e il nodo del trattato di Schengen. Sono esattamente in opposizione sull’asse della libertà personale e giuridica, Leone e Acquario.
Nei due trattati presi in considerazione l’elemento fuoco ha poi un ruolo molto interessante. In Maastricht è completamente assente mentre nello Schengen è guidato da un solo pianeta, Marte. Questo vuol dire gli Stati che possiedono fuoco nell’oroscopo di fondazione avranno più facilità a gestire questo tipo di regole, mentre quelli che ne hanno poco oppure hanno dei conflitti astrologici evidenti con questo elemento, probabilmente faranno fatica e quindi potrebbero chiede di uscire come ha fatto il Regno Unito…