skype matteopavesiastrologo matteo@matteopavesi.it
SE ATENA TI GUARDA…. – luna nuova e crescente leone

SE ATENA TI GUARDA…. – luna nuova e crescente leone

Luna nuova leone apparirà nel cielo e tu sarai portato come ogni 28 giorni, a rimettere al punto di partenza alcune cose ed evolverne delle altre; ci siamo dimenticati l’uso simbolico del ciclo lunare, un po’ perché non sappiamo riconoscere la fase lunare del nostro satellite, un po’ perché sul ciclo lunare molti hanno scritto parlando di cose futili, tipo taglio di capelli, unghie e assunzione di rimedi naturali. E intanto la Dea Atena ci parla…
(altro…)

Mercurio retrogrado Leone e la ricerca delle risposte…

Mercurio retrogrado Leone e la ricerca delle risposte…

Mercurio Leone diventa Retrogrado e leggo cose strane in ogni dove. Le informazioni astrologiche e non, che vengono condivise sono spesso faziose, partono dal presupposto che ognuno di noi abbia qualcosa da risolvere nella nostra vite: è vero ma scrivere previsioni o dare consigli che lavorano solo su questo punto imboccano la strada più semplice che ha come fine la condivisione. La cosa più difficile ed è ciò che sostengo da sempre, è…
(altro…)

Titani e Titanesse dove vi nascondete ?

Titani e Titanesse dove vi nascondete ?

Titani e Titanesse sono gli esseri mitologici della prima generazione, di loro si parla poco e la mitologia più moderna come quella greca che tutti noi abbiamo incontrato o letto, non vedeva più la loro esistenza. Il mondo dei Titani dal punto di vista mitologico astrologico piscologico è importante perchè rappesenta la radice simbolica di molti dei nostri comportamenti verso il mondo, noi stessi e l’amore in generale. I Titani sono invisibili ma grazie ad una sottogliezza interpretativa apparirano in tutta la loro forza…
(altro…)

Negli occhi di Medusa, la verità…

Negli occhi di Medusa, la verità…

Medusa è la Gorgone più famosa di tutte, è stata una donna belissima (in un film aveva le sembianze di Uma Thurman) che viene tramutata forse a causa della sua lussuria, in un mostro con occhi di ghiaccio e serpenti al posto dei capelli. Alcuni autori sostengono che fosse la madre di Atena, la Meti prima moglie di Zeus, altri solo una donna libera che aveva profanato un tempio dedicato alla figlia prediletta di Zeus.

Se guardi negli occhi di Medusa diventi di pietra, Perseo riesce a sconfiggerla usando lo scudo che gli è stato regalato (per alcuni autori dalla stessa Atena) come fosse uno specchio e quindi riesce a uccidere Medusa. Il simbolo è chiaro, il mondo maschile non guarda mai dritto negli occhi di Medusa e quindi verso la tradizione mitologica, bellissima ma trasformata in un mostro, perchè altrimenti quel mondo maschile resta fermo, diventa di pietra. Così forse stai facendo anche tu…
(altro…)