skype matteopavesiastrologo matteo@matteopavesi.it

Love Pluto

Nh-pluto-in-true-color 2x JPEG” di NASA / Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory / Southwest Research Institute – http://pluto.jhuapl.edu/Multimedia/Science-Photos/image.php?gallery_id=2&image_id=243. Con licenza Pubblico dominio tramite Wikimedia Commons.

Hai sentito parlare molto di Plutone nelle ultime settimane, sono state scritte cose bellissime anche dagli astronomi e poi il grande cuore spezzato che appare sulla sua superficie ha fatto sognare tutti.

Non deve sembrare strano che sia successo, la figura di Ade Plutone è secondo me stata molto deviata dall’osservazione empirica dei suoi transiti, ciò da un lato ha fatto capire la profonda essenza simbolica del pianeta ma in un’ottica patriarcale, ha messo in secondo piano le caratteristiche mitologiche del suo mito.

In altra sede parlerò di questo, ora credo sia importante però osservare con minuziosa attenzione ciò che accade dentro di noi perché molti di voi non sanno che più si parla di un simbolo in modo collettivo più lo viviamo nel presente. Immaginate che il nostro cervello emetta onde pensiero autonome e che queste si accodino le une alle altre. Ciò forma una sorta di coscienza collettiva che in qualche modo torna verso di noi sotto forma di intuizioni, sogni, percezioni. Ecco quindi che in questo momento il protagonista del cielo aldilà del fatto che faccia aspetti particolari, è lui. Soffermati quindi sule sue vibrazioni anche solo per un attimo…

SE POSSIEDI PLUTONE
FUOCO ALLA NASCITA (leone e sagittario)
potresti vivere un sovraccarico di energia e questa grande ondata del tuo elemento dovrà essere in qualche modo rappresentata. Credo che sia il momento giusto per osare e tentare una nuova strada. Rimandare ancora potrebbe creare ansia e tensione…

TERRA ALLA NASCITA (vergine)
potrebbe tornare alla ribalta una parte abbastanza sconosciuta della tua personalità, quella che ti fa cercare la realizzazione professionale senza dare fastidio, in modo integro e coerente. È stato un dei grand ostacoli della tua generazione ma nel tempo potrebbe rivelarsi una carta vincete da giocare…

ARIA ALLA NASCITA (aria)
la ricerca spasmodica di un ruolo preciso nel mondo e nella tua relazione potrebbe entrare nel vivo. Avrai mille buone occasioni per comprendere quali sono stati gli ostacoli alla costruzione di una relazione sana ed equilibrata. Forse non sei ancora pronto per farlo ma di certo in questo potresti fare un bel passo avanti…

ACQUA ALLA NASCITA (scorpione)
è molto forte, tenta di prendere il controllo del tuo oroscopo e questo devi sempre ricordartelo. Ti farà vedere la parte più complicata e ombrosa delle tue esperienze e tu forse cadrai nelle sue trappole. In realtà posso dirti che ogni cosa che vedrai adesso ti sarà utile per illuminare il presente prezioso che stai vivendo.

Non conosci in quale posizione si trova Plutone alla tua nascita ? Scrivimi matteo@matteopavesi.it

Vuoi ricevere un approfondimento scritto da me sul tuo Plutone di nascita ?
richiedilo qui

Venere Leone diretta

Venere Leone diretta

Previsione valida dal 5 giugno al 25 luglio

Dopo il tassello di mercurio in gemelli adesso arriva il passaggio di venere in leone che di per sè non sarebbe importante ma che se osservato insieme a due altri eventi astronomici, diventa degno di nota. Il primo è la sua congiunzione con giove, il secondo è la sua sosta celeste.

Venere diventa quindi il catalizzatore delle energie nuove del cielo, quelle che hanno provato a funzionare finora e che per mille ragioni (in primis il passaggio retrogrado di saturno ancora in scorpione) hanno bloccato la loro libera espressione.

Questo passaggio dice che l’estate deve essere state e che la leggerezza che spesso risulta fuori luogo adesso è una medicina universale per guarire le ferite degli ultimi anni, almeno due. Non è pericoloso generalizzare, provare a pensare positivo è una delle cose più difficili da fare, soprattutto quando non vedi luce, non hai speranze e leggi oroscopi che invece di aiutarti a cambiare registro, ti lasciano esattamente dove sei… =)

Immagina questo percorso di venere come un invito neanche tanto silenzioso a mollare alle tue spalle le tensioni, le agitazioni e le preoccupazioni che ti hanno accompagnato finora. Ti sembrerà strano ma invitarti a fare cose semplici come regalarti 5 minuti almeno di gioia al giorno è spesso la cosa più difficile da fare. Perché siamo convinti che il tempo sia un nemico, non lo sappiamo usare come non sappiamo neanche immaginare le cose che vorremmo nella nostra vita senza fermarle con il pensiero dopo.

ecco allora un po’ di consigli da mettere in pratica con piena libertà nella prima parte del passaggio di venere in leone, dal 28 luglio cambia tutto…

La prima cosa da fare è prendere consapevolezza di venere e giove. Come già affermato in un altro post, armati di uno smartphone o di un binocolo e guarda verso il tramonto. Lì cerca di identificare venere più bassa e vicina all’orizzonte, giove più alto. Sera dopo sera li vedrai avvicinare sempre più fino a che il 1 luglio saranno uno sopra l’altro dando l’impressione di essere diventati un pianeta più grande. Se non riesci a vederli da casa, regalati una passeggiata in un posto dove puoi osservarli e fa una foto in modo da poterla guardare tutte le volte che ne hai bisogno. Fare questa osservazione pratica del cielo come detto, ti aiuterà ad entrare nel lavoro spirituale oltreché ricollegare la tua vita con l’universo. Nell’attimo in cui li vedrai nel cielo avrai creato un legame invisibile fra la tua vita e quella dell’universo, saprai che le tue azioni verrano ispirate da quei disegni. Se ciò non accadrà avrai un metro di paragone e la tua vita it insegnerà a suo modo e come ti meriti, a tornare sulla retta via…

COME USARE VENERE – la vibrazione di Venere è piacevole e porta serenità anche se in questo momento non l’hai cercata e forse inconsciamente non la desideri. Venere mette ordine perché cambia le tue priorità, pone in cima alla tua classifica una cosa più importante di altre e in questo modo, ti farà distaccare da ciò che hai pensato finora, da ciò che pensavi indispensabile e invece non lo è… Il consiglio è di viverre questa situazione astrale lasciando che la luce accecante illumini il presente e le sue potenzialità, quello che è stato è stato appunto, confida negli eventi e in ciò che sei adesso. Le questioni che attanagliano il cuore troveranno soluzione solo se darai energia alle novità, solo se ti distaccherai dalla solita mentalità che porta la tua mente a rivivere continuamente le insoddisfazioni che hai dentro l’anima al posto di superarle… Questa situazione astrale potrebbe interessare i nati terra…

COME USARE GIOVE – Se il protagonista è Giove devo utilizzare parole diverse, la vibrazione del pianeta gassoso più grande del nostro sistema solare chiede rispetto. Per utilizzarlo in modo intelligente devi prima capire di cosa hai bisogno ma lo devi già sapere; per esperienza ho capito che Giove non porta novità improvvise ma fa solo maturare quello che hai già impostato, quello che hai alimentato con pensieri parole gesti. Ecco quindi che se non hai pensato nulla, non arriverà niente di ciò che speri; se hai riempito il cuore di speranze allora una di queste potrebbe diventare realtà e aiutarti a prendere sul serio la strada della trasformazione. Giove è giusto, rappresenta una sorta di equilibrio universale e funziona come un boomerang. Quello che regali al cosmo tutti i giorni diventa grazie a lui, quello che raccogli. Per vivere Giove di questo momento devi capire quali sono i punti forti della personalità, quali le strategie che vuoi usare per ottenere il successo che ti aspetti, per utilizzare Giove devi avere le idee chiare. Questa situazione astrale potrebbe interessare i nati fuoco…

SFRUTTA LA QUALITA’ DEL TEMPO – Per vivere l’astrologia del nuovo millennio devi avere piena consapevolezza di ciò che possiedi alla nascita, devi conoscere perfettamente quali sono le tue posizioni astrali e quali i gradi dei pianeti alla nascita. Se non lo sai, puoi andare su un qualsiasi sitoweb che permette il calcolo dell’oroscopo di nascita e vedere come sono messi. L’interpretazione poi è la cosa più difficile ma ci sono gli astrologi per questo =) Dicevo quindi di scoprire se possiedi fuoco nell’oroscopo, se non ce l’hai, se il tuo fuoco è karmico oppure no, se è invisibile. Queste declinazioni degli elementi da me descritte sul libretto Astrologia Elementare sono un ottimo auto per capire che cosa sta per accadere. Se possiedi una dominante fuoco il passaggio di venere e giove avrà un certo valore, se non possiedi pianeti di fuoco ne avrà un altro e completamente diverso… oltre a questo devi anche sapere quando i pianeti ti interessano, sappi quindi che venere toccherà la prima seconda e terza decade in momenti diversi :

venere prima decade da 0 a 10 gradi leone – 5 – 17 giugno
venere seconda decade da 10 a 20 gradi leone – 17 – 28 giugno
venere terza decade da 20 a 30 gradi leone – 28 giugno 18 luglio

Inutile quindi attendere avvenimenti astrali degni di nota nella prima settimana di permanenza del pianeta in leone quando magari possiedi pianeti alla nascita nella terza decade dei segni…. Anche per questo puoi chiedere un consiglio, sono qui per questo… L’utilizzo della qualità del tempo è uno strumenti molto utile per i nati aria…

SENTI E CONFRONTA – Nel mondo di oggi è sempre più difficile ascoltare la voce dell’anima, è più semplice seguire l’istinto o ancor peggio agire per fini meramente materiali magari suggeriti dalla mente. Ecco allora che sapere che cosa accade nel cielo può dare un senso a molte cose, comprese quelle che non hanno avuto un significato finora. I pianeti assumono posizioni particolari fra di loro, sull’orizzonte non te ne accorgi ecco allora che riportandoli sullo zodiaco riesci a dar loro un significato. Quello che ti invita a fare l’astrologia seria è di confrontare i tuoi stati d’animo con ciò che viene suggerito e scritto dagli astrologi; ecco perché un oroscopo anche se giornaliero può essere utile. In un oroscopo serio verranno sempre citati i pianeti interessati, ci saranno parole semplici ma vibrazionali, lo scherzo potrà essere presente ma non dovrà mai rendere ridicolo un mestiere che ha già problemi di altro tipo e viene ritenuto stupido dalla maggior parte delle persone. Rendere divertente un oroscopo è la cosa più sbagliata che può fare un astrologo, perché spara sulla croce rossa =) Dicevo degli stati d’animo, li senti e devi confrontarli con la realtà della tua situazione, è chiaro però che devi sapere come ti senti e questo lo puoi scoprire anche da solo e nel modo che preferisci. Non pretendere da te verità assolute ma solo punti di partenza che possono serenamente cambiare durante la giornata.

L’evento sul quale dovrai soffermarti coinvolge l’arrivo di una regole in più, Venere passerà sulla porta della ragione, ti accorgerai che l’istinto che ti ha soddisfatto finora non basterà più; dovrai trovare un modo diverso per agire, meno improvvisato più ordinato e con scopi precisi. Ma il percorso è lungo e questo è solo un primo suggerimento… Buona osservazione…. Questo strumento potrebbe interessare i nati acqua… Osserva cosa accade dentro di te in queste date :

Venere abbraccia Giove – il 1 luglio
Venere entra in vergine il 18 luglio
Venere retrograda il 25 luglio

matteo@matteopavesi.it

Venere corre verso Giove

Venere corre verso Giove

Sarà l’evento astrale del 2015 ma come spesso accade in questo periodo, verrà dimenticato o sottovalutato perché è collegato alla luce, al positivo, al movimento lento verso la rinascita. Se sei una persona diversa, se hai capito che ancorare la vibrazione della luce qui sulla terra adesso è indispensabile, allora leggi questo post e osserva all’orizzonte appena possibile lo spostamento di Venere verso Giove….

Sono da sempre convinto che il caso non esista. Quello che sembra causale in realtà è un segnale che deve essere interpretato e riportato al proprio percorso. Ecco quindi perché non mi sorprende il fatto di aver comperato una piccola casa in una via dedicata ad un grande astronomo e che il mio terrazzo sia un perfetto osservatorio astronomico.

Smettiamo di pensare che la luce della città impedisca l’osservazione delle stelle, certo se vivessimo in mezzo al deserto o in campagna dove di notte è buio, vedremmo molte più stelle ma anche nelle grandi città come Milano e con un pizzico di pazienza, si possono osservare ad occhio nudo, le posizioni dei pianeti più importanti. Invito poi ognuno di voi a scaricare sullo smartphone un’applicazione che vi permette di conoscere il nome dei corpi celesti questa ad esempio. In questo modo e anche se non siete appassionati del cielo, saprete che cosa sta per accadere davanti ai vostri occhi e ciò per la qualità del tempo, aiuterà l’elevazione della consapevolezza.

Proprio al tramonto e verso ovest ogni sera già fin da ora, puoi osservare Venere più bassa di Giove. Col passare dei giorni i due corpi celesti si avvicineranno sempre di più, fino a che alla fine di giugno inizio luglio saranno sovrapposti l’uno sull’altro, saranno tecnicamente in congiunzione. Questa semplice osservazione del cielo restituisce all’astrologia un’anima pratica, antica ma moderna allo stesso tempo.

La semplice osservazione del cielo come la consapevolezza della fase lunare o la scoperta del corpo celeste che vedi all’orizzonte e non sai riconoscere, ti permette di comprendere importanza dell’astrologia e ti piega che ciò che scrivono agli astrologi è anche collegato ad una realtà effettiva.

Fuoco, come sciogliere i nodi di questo elemento

Come detto in altre occasioni, tutti noi abbiamo da compiere una missione su questo pianeta. Molto di noi pensano sia una cosa importante, dissento portando qui la mia esperienza. La missione da compiere è semplicissima, le cose da comprendere anche ovvie, il problema è proprio questo. Le cose semplici non interessano, la nostra mente pensa in grande e immagina che in altre vite siamo stati Giulio Cesare piuttosto che Cleopatra.

Parlo di questi temi nel post per i nati fuoco perché spesso succede che siano portati a compensare qualcosa che non credono di avere. A volte risulta difficile spiegare queste cose ai nati ariete leone sagittario che possiedono pianetai retrogradi in questi segni perché non ascoltano e perché quella ferita dell’ego è così profonda e sanguinante che non sopportano l’idea che qualcuno possa averla identificata.

Questi temi possono anche appartenere a coloro che sono di qualsiasi altro elemento o segno ma possiedono un pianeta retrogrado in uno dei sogni indicati.

Pianeta retrogrado in ariete – agisce sulla sicurezza dell’ego
Pianeta retrogrado in leone – agisce sulla percezione di sé
Pianeta retrogrado in sagittario – agisce sulla conoscenza di sé

Consocere le dinamiche dei propri pianeti retrogradi è indispensabile al fine di costruire relazioni equiliberate e basate sul reciproco aiuto. Usare il proprio oroscopo senza consapevolezza porta fuori strada.

E tu possiedi pianeti fuoco retrogradi ? Se lo vuoi sapere scrivimi matpavesi@me.com