skype matteopavesiastrologo matteo@matteopavesi.it
Marte diretto e il prossimo futuro…

Marte diretto e il prossimo futuro…

Marte diretto è l’evento di gran lunga più importante del periodo, Marte riprende il moto diretto dagli ultimi gradi del capricorno, quello sarà il momento topico del periodo ma come sempre racconto nel miei scritti non sarà una sensazione di cambiamento che arriverà nell’immediato ma solo col passare dei giorni. Ecco perché…
(altro…)

Titani e Titanesse dove vi nascondete ?

Titani e Titanesse dove vi nascondete ?

Titani e Titanesse sono gli esseri mitologici della prima generazione, di loro si parla poco e la mitologia più moderna come quella greca che tutti noi abbiamo incontrato o letto, non vedeva più la loro esistenza. Il mondo dei Titani dal punto di vista mitologico astrologico piscologico è importante perchè rappesenta la radice simbolica di molti dei nostri comportamenti verso il mondo, noi stessi e l’amore in generale. I Titani sono invisibili ma grazie ad una sottogliezza interpretativa apparirano in tutta la loro forza…
(altro…)

Negli occhi di Medusa, la verità…

Negli occhi di Medusa, la verità…

Medusa è la Gorgone più famosa di tutte, è stata una donna belissima (in un film aveva le sembianze di Uma Thurman) che viene tramutata forse a causa della sua lussuria, in un mostro con occhi di ghiaccio e serpenti al posto dei capelli. Alcuni autori sostengono che fosse la madre di Atena, la Meti prima moglie di Zeus, altri solo una donna libera che aveva profanato un tempio dedicato alla figlia prediletta di Zeus.

Se guardi negli occhi di Medusa diventi di pietra, Perseo riesce a sconfiggerla usando lo scudo che gli è stato regalato (per alcuni autori dalla stessa Atena) come fosse uno specchio e quindi riesce a uccidere Medusa. Il simbolo è chiaro, il mondo maschile non guarda mai dritto negli occhi di Medusa e quindi verso la tradizione mitologica, bellissima ma trasformata in un mostro, perchè altrimenti quel mondo maschile resta fermo, diventa di pietra. Così forse stai facendo anche tu…
(altro…)